PAGANESE-SORRENTO 1-0: ANCORA UNO STOP
Scritto da Pietro R il 08 dicembre 2008 11:49
Una prestazione inconsistente e un deciso passo indietro nel gioco, hanno consegnato al Sorrento l’ennesima sconfitta nel derby con la Paganese. I rossoneri sono apparsi in giornata no, le numerose assenze e la formazione rivoluzionata, presentata dal tecnico Simonelli, non sembrano essere le sole cause di questa debacle. La manovra dei rossoneri anche se supportata da una buona circolazione di palla, è apparsa sterile, senza la capacità di creare occasioni da rete degne di nota. È mancato il passaggio finale, l’ultimo tassello di una costruzione che comunque è sembrata approssimativa. Simonelli non fa drammi, ma ieri la sua mano non si è vista, nemmeno in corsa durante il match non ha ritenuto di dover cambiare nulla. Le sostituzioni sono giunte tardi. L’inserimento di un uomo  capace di creare superiorità,  che offrisse imprevedibilità alla manovra rossonera, c’è stato soltanto dopo il gol degli azzurrostellati, quando sono entrati La Vista e Strambelli. Non ce ne voglia il mister, ma così davvero non va. Adesso c'è  la coppa e speriamo di rivedere il Sorrento dei tempi migliori, Forza Sorrento!!! 
News Estesa
Una prestazione inconsistente e un deciso passo indietro nel gioco, hanno consegnato al Sorrento l’ennesima sconfitta nel derby con la Paganese. I rossoneri sono apparsi in giornata no, le numerose assenze e la formazione rivoluzionata, presentata dal tecnico Simonelli, non sembrano essere le sole cause di questa debacle. La manovra dei rossoneri anche se supportata da una buona circolazione di palla, è apparsa sterile, senza la capacità di creare occasioni da rete degne di nota. È mancato il passaggio finale, l’ultimo tassello di una costruzione che comunque è sembrata approssimativa. Simonelli non fa drammi, ma ieri la sua mano non si è vista, nemmeno in corsa durante il match non ha ritenuto di dover cambiare nulla. Le sostituzioni sono giunte tardi. L’inserimento di un uomo  capace di creare superiorità,  che offrisse imprevedibilità alla manovra rossonera, c’è stato soltanto dopo il gol degli azzurrostellati, quando sono entrati La Vista e Strambelli. Non ce ne voglia il mister, ma così davvero non va.  Adesso c'è  la coppa e speriamo di rivedere il Sorrento dei tempi migliori, Forza Sorrento!!!