SORRENTO - LANCIANO 2-1: LA VITTORIA
Scritto da blitz il 12 gennaio 2009 00:49
Il Sorrento torna alla vittoria nella prima giornata del girone di ritorno, lo fa ribaltando una partita che era iniziata male, ma che con forza e carattere si è conclusa con una vittoria fondamentale. Il Sorrento del primo tempo, fino alla rete del Lanciano con Margarita, è sembrato quello spento delle ultime giornate, incapace di creare gioco. Poi la scossa dello svantaggio, ha spinto i rossoneri ad una rimonta frutto di determinazione e voglia di vincere. Il Sorrento non ha espresso un gioco di rilievo, ma le fiammate d'orgoglio dei suoi uomini di punta, La Vista e Fialdini su tutti, hanno permesso di avere la meglio sugli uomini di Di Francesco. Una vittoria che può regalare la giusta serenità ad un ambiente scosso dalle voci di mercato, ma che può ora dimostrare qual è il suo vero valore. Il passo decisivo deve farlo l'allenatore, riuscendo a trovare finalmente la formazione e il modulo base, su cui costruire il gioco soltanto intravisto nella prima parte del campionato. Ad Arezzo è l'occasione importante da cogliere, contro una formazione di rilievo, si deve offrire una prestazione da grande squadra. Forza ragazzi, Forza Sorrento!

News Estesa
Il Sorrento torna alla vittoria nella prima giornata del girone di ritorno, lo fa ribaltando una partita che era iniziata male, ma che con forza e carattere si è conclusa con una vittoria fondamentale. Il Sorrento del primo tempo, fino alla rete del Lanciano con Margarita, è sembrato quello spento delle ultime giornate, incapace di creare gioco. Poi la scossa dello svantaggio, ha spinto i rossoneri ad una rimonta frutto di determinazione e voglia di vincere. Il Sorrento non ha espresso un gioco di rilievo, ma le fiammate d'orgoglio dei suoi uomini di punta, La Vista e Fialdini su tutti, hanno permesso di avere la meglio sugli uomini di Di Francesco. Una vittoria che può regalare la giusta serenità ad un ambiente scosso dalle voci di mercato, ma che può ora dimostrare qual è il suo vero valore. Il passo decisivo deve farlo l'allenatore, riuscendo a trovare finalmente la formazione e il modulo base, su cui costruire il gioco soltanto intravisto nella prima parte del campionato. Ad Arezzo è l'occasione importante da cogliere, contro una formazione di rilievo, si deve offrire una prestazione da grande squadra. Forza ragazzi, Forza Sorrento!